Indice ragionato della rivista
Quaderni grigionitaliani
1931–1998

Indice QGI

Il software d’origine per MacOS.

L’indice ragionato della rivista culturale Quaderni grigionitaliani è stato realizzato da Reto Kromer, con la collaborazione di Luigi Menghini (correzione dei dati) e di Sacha Zala (test del programma di consultazione per Macintosh). La banca dati è stata allestita durante l’autunno e l’inverno 1992–1993 e poi aggiornata alcune volte. L’ultima edizione diffusa contiene le informazioni bibliografiche di tutti i contributi apparsi nelle 67 annate uscite dal 1931–1932 al 1998.

Ricerca in rete

Sul sito della Pro Grigioni Italiano si potevano effettuare ricerche nella banca dati. L’insieme della rivista è oggi consultabile in rete, con la possibilità di effettuare ricerche «full-text».

Emulazione

Indice QGI

Il software d’origine in emulazione sotto Windows.

La macchina virtuale SheepShaver permette di usare, teoricamente su ogni computer corrente dotato di processore Intel, il programma originale Indice_QGI (disponibile in formato BinHex, 4.5 MB, oppure StuffIt, 1.2 MB). Questo emulatore del processore PowerPC funziona infatti non soltanto sotto macOS, ma anche sotto i sistemi operativi Linux e Windows. Abbiamo verificato nelle seguenti configurazioni che il programma Index_QGI sulla macchina virtuale SheepShaver funzioni impeccabilmente:

  • Linux: Ubuntu 18.04.1 LTS, 16.04.5 LTS e 14.04.5 LTS, come pure Slackware 14.2;
  • Macintosh: macOS 10.13.6 e 10.12.6, come pure OS X 10.11.6;
  • Windows: 10 Pro e Home.

Note

  • Il file in formato BinHex (.Hqx) può essere trasformato nella macchina virtuale SheepShaver, per esempio mediante l’utility BinHex 4.0 di Yves Lempereur, disponibile qui in formato MacBinary (7.2 KB).
  • Il file in formato StuffIt (.sit) può essere decompresso nella macchina virtuale SheepShaver, mediante l’utility StuffIt Expander, originariamente creata da Raymond Lau.
  • Non è necessario installare HyperCard, il software che abbiamo utilizzato per creare l’applicazione Indice_QGI. (Si può tuttavia installare HyperCard sulla macchina virtuale SheepShaver in tutte le configurazioni sopra menzionate.)

Programma per Macintosh

Negli anni 1990 l’indice ragionato dei Quaderni grigionitaliani era messo a disposizione in due versioni per Macintosh, scaricabili gratuitamente dalla rete. I due files sono stati compressi con StuffIt (per ridurre il loro volume) e convertiti in formato «BinHex» (per permettere la loro trasmissione su tutta la rete). Per ritrovare la forma per Macintosh si può usare, per esempio, StuffIt Expander. Queste versioni non sono più disponibili presso l’autore da quando ha ceduto l’indice alla Pro Grigioni Italiano.

Mac68K.hqx (1494 KB) – per Macintosh

Questa versione per Macintosh richiede:

  • un software di sistema a partire dalla versione 6.0.5;
  • 2 MB di memoria RAM disponibile (si potrebbe ridurre con il Finder la memoria riservata, fino a un minino di 1050 KB, rallentando tuttavia l’esecuzione di alcune funzioni);
  • 2,6 MB di spazio disco;
  • uno schermo di almeno 640 x 400 pixel.

Essa funziona ovviamente anche su Power Macintosh e compatibili, ma senza sfruttare le possibilità dei processori della famiglia PowerPC.

PowerMac.hqx (1731 KB) – per Power Macintosh

Questa versione è ottimizzata per Power Macintosh e compatibili. Funziona su ogni computer con un processore della famiglia PowerPC e necessita:

  • un software di sistema a partire dalla versione 7.1.2;
  • 3 MB di memoria RAM disponibile (2 MB quando la memoria virtuale è attivata);
  • 3,1 MB di spazio disco;
  • un schermo di almeno 640 x 400 pixel.

Essa è compatibile con il software di sistema fino alle versioni Mac OS 9 e funziona perfettamente anche con Mac OS X sotto Classic, mentre non funziona purtroppo più sui modelli con processore Intel.


2018–09–09